monitor440 INVALSI


·vai al contenuto della pagina·· salta la prima barra di navigazione··salta alla barra di navigazione a fondo pagina·· Prima barra di navigazione·

    Ti Trovi in invalsi.it \ ·Homepage \ monitor440


I contenuti del sito

MONITOR 440 - Monitoraggio dei finanziamenti erogati ex art. 2 della Legge 440/97

Il progetto
Il sistema di monitoraggio MONITOR 440 è un complesso di organizzazione, procedure, sistema rilevazione dati on line e attività volto alla rilevazione di dati inerenti l'utilizzazione dei finanziamenti erogati ex art. 2 della Legge 440/97 e regolamentate dalle relative Direttive annuali. Tale sistema -realizzato con l'intento e lo scopo di fornire dati affidabili in grado di evidenziare l'efficacia della spesa attraverso la ricostruzione della filiera dei fondi assegnati- è stato costruito in modo da permette, anche, di attuare un servizio di monitoraggio regionale che rende possibile agli organi amministrativi regionali di verificare la ricostruzione locale della filiera dei finanziamenti assegnati.

Il sistema di monitoraggio comprende un modello operativo che è stato utilizzato per la messa a punto dello strumentario predisposto per la rilevazione dei dati; nel modello operativo viene posto in risalto la relazione di corrispondenza tra gli Uffici scolastici regionali, gli Uffici scolastici provinciali e le Istituzioni scolastiche. La ricostruzione della filiera dei finanziamenti non è possibile, infatti, senza la cooperazione dinamica delle tre diverse organizzazioni. Attraverso il sistema di monitoraggio, quindi, si è operato per ricostruire un profilo della gestione amministrativa dei fondi erogati in base alla legge n. 440/97.

Obiettivi
Il sistema di monitoraggio nell'attuale configurazione permette di raggiungere i seguenti obiettivi:

  • corrispondere alle richieste degli organi di controllo per gli aspetti di rendicontazione -sulla base delle direttive emanate dal 1998 al 2006- rilevando dati sui progetti realizzati da parte delle istituzioni scolastiche, degli Uffici scolastici provinciali, degli Uffici scolastici regionali e degli Enti diversi interessati;
  • costruire un primo profilo tipologico dei progetti realizzati in grado di fornire una prima risposta per gli aspetti di efficacia della spesa. Il sistema in ogni caso è in grado di poter rilevare anche dati per approfondire le caratteristiche dei processi attuati nell'ambito della predisposizione, progresso e valutazione dei progetti stessi.

Sviluppo del Progetto
L'INValSI nel periodo 2000-2005 ha avviato e sviluppato il portato a compimento un progetto di ricerca il cui risultato è il modello concettuale e operativo del sistema di monitoraggio.

Lo sviluppo delle attività di ricerca ha comportato nella prima fase la definizione di un modello di monitoraggio stratificato, e nella seconda fase la realizzazione di un sistema di rilevazione automatizzato attraverso internet. L'attività del progetto di ricerca e sviluppo si è svolta nel periodo 1999-2001, per la prima fase, e nel periodo 2003-2005 per la seconda fase.

Sperimentazione del modello
Nel periodo 2003-2004 è stato realizzato una sperimentazione del modello operativo, associato al sistema di monitoraggio utilizzato per la raccolta dati a livello nazionale, che ha coinvolto due Uffici scolastici regionali, Campania ed Emilia e Romagna. La sperimentazione ha previsto la realizzazione di due gruppi di azioni: azioni preliminari a cura dell'INVALSI e degli Uffici scolastici regionali; azioni specifiche di compilazione delle schede da parte dei soggetti assegnatari dei fondi distinte per anno di assegnazione.

Metodi e strumenti
Per la raccolta delle informazioni è stato utilizzato uno strumentario composto da due gruppi di schede, che hanno avuto come destinatari:

  • gli USR e i CSA
  • le Istituzioni scolastiche.

Le schede di rilevazione sono state convalidate da due gruppi di lavoro formati presso gli USR della Campania e dell'Emilia Romagna, cioè delle due regioni che hanno partecipato alla fase pilota del monitoraggio.

I risultati
L'attività sperimentale ha permesso e di accertare la stabilità del modello e degli strumenti realizzati (schede di rilevazione e piattaforma software) e di verificare la validità del modello operativo stesso per la modalità di cooperazione attuata tra gli Uffici Scolastici Regionali, gli Uffici scolastici provinciali e le istituzioni scolastiche. La constatazione della validità permette di considerare una possibile utilizzazione del sistema di monitoraggio realizzato anche per altri ambiti dove occorre rilevare dati di flusso che comprendono i due livelli territoriali. L'utilizzo di sistemi di monitoraggio come quello attuato dall'INValSI per quanto in oggetto permette di migliorare la governance complessiva del sistema dell'educazione, istruzione e formazione.

Pubblicazioni
Sito web nel progetto: http://monitor440.invalsi.it/sito
Per ulteriori informazioni rivolgersi a: prof. Roberto Melchiori, e-mail: roberto.melchiori@invalsi.it;
dott.ssa Savina Cellamare, e-mail: savina.cellamare@invalsi.it.


fondo pagina

[ Guida Access Key ] [ XHTML 1.0 ] [ CSS 2.0! ] [ Accessibilità e Privacy ] ··


Se leggete questo messaggio probabilmente non state usando un browser standard. Qualora decideste di usare un browser standard vi consigliamo di rivolgervi al sito del Web Standard Project dove verranno illustrati i browser standard gratuiti disponibili per ogni piattaforma.

Valid XHTML 1.0 Strict · Valid CSS! · Logo di conformità livello A